Terzaetà su facebook

Solo 17° l'atleta più anziano delle Olimpiadi

tuta sentirsi anzianiPoca gloria ma tanta notorietà per l’atleta più anziano di questa edizione olimpica. Hiroshi Hoketsu  si è infatti classificato solo diciassettesimo  con la sua esibizione  nella gara di dressage, che consiste nell'esecuzione di movimenti geometrici su un campo di forma rettangolare.
 
Hoketsu era stato il competitore più anziano anche durante le precedenti Olimpiadi, a Pechino nel 2008, ma la sua carriera non è stata proprio lineare e per questo, pur avendo cominciato nel lontano 1964 nell'equitazione, nella specialità del salto ostacoli, oggi conta poche partecipazioni alle olimpiadi.

Infatti, dopo il debutto a Tokio 1964, si ritirò dallo sport e si laureò in economia alla Duke University di Durham, in North Carolina. Poi si dedicò alla carriera imprenditoriale in Giappone, anche se continuò ad alzarsi alle 5 del mattino per andare a cavallo prima di recarsi in ufficio.

Fino alla agognata pensione che gli ha consentito di  riprendere gli allenamenti  con la speranza di poter tornare a competere proprio alle Olimpiadi. Ed oggi che il sogno è stato coronato,  Hoketsu ha ammesso che gli piacerebbe partecipare alle prossime olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 così da battere il record di Swahn che continua a detenere il primato di atleta più anziano a partecipare ai giochi olimpici, vincendo addirittura la medaglia d’oro a 72 anni, nel 1920. Tuttavia l’atleta ha dovuto ammettere che sarà arduo raggiungere l’obiettivo, anche se non per colpa sua, infatti gli sarà  “difficile trovare un cavallo adatto visto che il suo ormai è troppo vecchio".

Salvatore Catornao
Articolo di Agosto2012

Rubrica Viaggiamo

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bologna n. 7706 del 27.10.2006 - Direttore Responsabile: Marco Fasolino