Terzaetà su facebook

Un anno d'argento:
365 modi di vivere la terza età a Parma


Un anno d'argentoPrende avvio dalla  prossima metà di aprile “Un Anno d’Argento”, un lungo periodo di iniziative, appuntamenti ed incontri interamente dedicati a tutti i cittadini di Parma dai 65 anni in su. Un Anno d’Argento, promosso dal Comune di Parma – Assessorato al Welfare e possibile grazie alla partnership di Fondazione Cariparma, è stato organizzato con la collaborazione di tutta l’Amministrazione e tutti gli attori e le realtà del territorio impegnati a promuovere e favorire la partecipazione attiva delle persone over 65 alla vita della comunità.

Il progetto prevede un programma ricco, dinamico e articolato che toccherà ambiti importanti della vita della città, come l’Arte, la Musica, l’Ambiente, le Tradizioni, lo Sport e molto altro ancora. Un percorso che sarà caratterizzato da appuntamenti esclusivi, inediti e pensati appositamente per i “meno giovani”, da aprile 2011 a marzo 2012. Il calendario è sviluppato attraverso una vasta serie di iniziative gratuite, cinema, concerti, percorsi artistici, spettacoli musicali e tante altre proposte, pensate per promuovere il protagonismo degli anziani all’interno della città e favorire il loro benessere. Tra le attività proposte particolare attenzione sarà riservata proprio a quelle “autogestite” o nelle quali gli over 65 diventano attori primari: ad esempio, attraverso iniziative che valorizzino le loro doti artistiche, musicali, gastronomiche o che valorizzano il loro patrimonio di esperienze e conoscenze anche di mestieri e professioni.

Il programma dell’Anno d’Argento definisce otto aree tematiche: musica, cinema teatro e tv, scuola, sport, verde, cucina, tradizione, arte. E otto sono i testimonial di eccezione scelti per ciascuna delle aree di attività, “simboli” di quello specifico ambito, portatori di saperi e conoscenze, nonché membri attivi della città.

Le attività si svolgeranno un po’ in tutta la città, in centro storico, nei quartieri, nei luoghi di aggregazione e di cura degli anziani, in musei, luoghi d’arte, parchi, teatri, cinema.

Ogni mese, oltre ad appuntamenti capillari in ogni quartiere, si svolgerà un evento clou: il concerto augurale di Pasqua al Teatro Regio e la visita straordinaria al back stage del Barbiere di Siviglia in aprile, i Giochi d’argento e appuntamenti legati al verde e all’ambiente in maggio, il ricettario della tradizione a giugno, iniziative collaterali al Festival Verdi in ottobre.

Un Anno d’Argento vuole essere, dunque, un’occasione di socializzazione per le persone della terza età. E non solo. Vuole essere anche un momento di riflessione per l’ intera città emiliana su quello che le generazioni meno giovani possono ancora assicurare allo sviluppo della comunità locale, se agevolate e spronate a non allontanarsi dalla vita cittadina.

Sono state pensate, quindi, iniziative che, valorizzando il territorio e il patrimonio artistico culturale della città, offrono percorsi inediti sull’arte, sulla storia, sulla musica, sul teatro, sulla cucina, offrendo la possibilità a tutti di usufruire a pieno dei servizi messi a disposizione dal Comune, delle agevolazioni dedicate e delle bellezze della città.

Sono state programmate iniziative che danno la possibilità di partecipare ad attività motorie per  sentirsi fisicamente attivi anche attraverso momenti di “sana competizione sportiva”, come nel caso dei Giochi d’Argento, che vogliono promuovere stili di vita sani, volti al mantenimento di un soddisfacente stato di salute e benessere.

Si prevedono, inoltre, momenti finalizzati alla rafforzamento di relazioni intergenerazionali, attraverso incontri tra “nonni e nipoti”, incontri tra over 65 e giovani studenti per far conoscere il loro ricco mondo e non perdere la memoria dei mestieri, delle arti, delle professioni più antiche. Ma anche occasioni in cui i giovani possono avvicinare le generazioni più anziane ai nuovi strumenti della realtà di oggi: momenti, quindi, di crescita e di reciproco scambio, perché la solidarietà e la fiducia tra le generazioni sono il vero baluardo contro il rischio di disgregazione sociale.


Info

Per tutte le informazioni e le prenotazioni sarà attivo presso il DUC, in largo Torello de Strada 11/a, l’Infopoint, gestito da personale qualificato e aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 17.30 e il sabato dalle 9.30 alle 12.30.
E’ sempre possibile, inoltre, telefonare al Comune Amico al numero 0521 4 0521 oppure inviare una mail all’indirizzo
info.dargento@comune.parma.it
Tutte le iniziative dell’Anno d’Argento sono gratuite, sarà sufficiente possedere la card che verrà consegnata in seguito alla registrazione.

Un anno d'argento: IniziativeProgramma "Un anno d'argento"


Articolo del 11 Aprile 2011
Rubrica Viaggiamo

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bologna n. 7706 del 27.10.2006 - Direttore Responsabile: Marco Fasolino