Terzaetà su facebook

La violenza nelle strutture socio-sanitarie: conoscerla, affrontarla, prevenirla


Torna a Terza Età News Terza Età News


La violenza nelle strutture socio-sanitarie: conoscerla, affrontarla, prevenirla

La violenza nella terza età non è solo una tematica complessa riguardante il settore socio-sanitario, ma in generale rappresenta un vero e proprio tabù sociale. Le violenze si consumano nelle case di riposo, negli ospedali, fra le mura domestiche. Inoltre, la violenza può essere esercitata anche dagli stessi assistiti verso se stessi o verso altri ospiti o operatori.
Nel contesto assistenziale, gli anziani possono essere sia vittime che autori di violenze, ed è facile, per chi opera in questo settore, trovarsi ad affrontare situazioni del genere. Le professioni nell’ambito socio-sanitario regalano gioia e soddisfazioni, ma purtroppo le eccezioni non sono infrequenti.
Ed è per questo che la Sollievo Soc. Coop. Sociale, che da anni gestisce residenze per anziani in tutto il Nord Italia, organizzerà il convegno “La violenza nelle strutture socio-sanitarie: conoscerla, affrontarla, prevenirla” nella giornata del 21 aprile 2016 dalle ore 14,30 alle ore 17,30 presso la sede sociale, via del Sostegno, 4 di Bologna.
La violenza nelle realtà socio sanitarie assume ancora oggi troppo spesso l’aspetto di “realtà nascosta” che crea disagio negli interlocutori, come se ciò di cui non si parla, di fatto, non esistesse.
Il convegno si pone, innanzitutto, l’obiettivo di permettere alle persone di riconoscere la violenza, non solo negli aspetti più evidenti della brutalità e della privazione di libertà e di dignità, ma anche nei gesti e nelle parole che possono anche involontariamente creare sofferenza e patimenti nelle persone assistite.
La finalità dell’evento non si concluderà però in una analisi del tema, ma si esplicherà anche nel successivo approfondimento di come la violenza, nei suoi diversi aspetti, debba essere affrontata, sia a livello di gestione aziendale, sia sul piano dei risvolti legali.
Infine, il convegno perseguirà l’intento di fornire strumenti idonei per prevenire la violenza nelle strutture socio-sanitarie, attraverso l’intervento diretto sulla consapevolezza e il benessere degli operatori e sulla gestione del fenomeno del burn-out.
L’iniziativa è, pertanto, rivolta ad operatori del settore socio-sanitario e vedrà la partecipazione sia di soci delle cooperative facenti capo a Sollievo Soc. Coop. Sociale, sia di persone esterne alla cooperativa, ma ugualmente coinvolti nella lotta al problema.
Gli interventi del Convegno saranno affidati al dr. Patrizio Paonessa, medico geriatra e responsabile dell’Osservatorio contro la violenza dell’Istituto Sant’Anna e Santa Caterina di Bologna, che tratterà il tema “Forme e cause di violenza: il punto di vista sanitario”.
Il dr. Felice Maran, Dirigente della ASL di Ferrara tratterà la tematica “Qualità dei servizi e benessere degli operatori”.
Fermamente convinti della necessità di approfondire la conoscenza del fenomeno “Violenza nelle strutture socio-sanitarie”, riteniamo indispensabile affrontare il tema, anche dal punto di vista delle conseguenze legali che episodi di violenza possono determinare. A trattare la tematica sotto questo aspetto sarà il Comandante dei NAS di Bologna, il Capitano Dott. Ing. Umberto Geri con un intervento dal titolo: “Gli aspetti penali”.
Ogni anno in Europa sono più di 8.300 le vittime di omicidio di età pari o superiore ai 60 anni e 10.000 anziani sono oggetto di abusi quotidiani da parte di operatori socio-sanitari, familiari o altre persone.

La violenza nelle strutture socio-sanitarie: conoscerla, affrontarla, prevenirla

 

Redazione Terzaetà

Rubrica Viaggiamo

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bologna n. 7706 del 27.10.2006 - Direttore Responsabile: Marco Fasolino