Terzaetà su facebook

I casi di Alzheimer potrebbero triplicare entro il 2050


In sardegna il più alto tasso di centenari al mondo. Merito anche delle proprietà benefiche della dieta sarda

I casi di Alzheimer potrebbero triplicare entro il 2050, per l'invecchiamento della generazione dei 'baby boomers'.
Lo afferma uno studio del Rush University Medical Center di Chicago pubblicato su Neurology e basato su dati statunitensi che riflettono però quelli del mondo occidentale.

I ricercatori hanno analizzato le informazioni su 11.000 over 65enni di Chicago intervistati ogni 3 anni alla ricerca dei sintomi della malattia.
Risultato: nel 2050 i casi negli Usa passeranno da 4,7 a 13,8 mln!

Redazione Terzaeta.com

Rubrica Viaggiamo

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bologna n. 7706 del 27.10.2006 - Direttore Responsabile: Marco Fasolino