Terzaetà su facebook

Anziani: Attivato il numero per l’emergenza caldo


Anziani: Attivato il numero per l’emergenza caldo

Considerate le condizioni meteorologiche presenti sul territorio nazionale, caratterizzate da un progressivo rialzo termico, che farà ancora registrare punte di caldo intenso, dando luogo ad una ondata di calore con caratteristiche particolarmente accentuate, sia dal punto di vista dell’intensità, che da quello della persistenza, il Ministro della salute ha provveduto ad attivare, a partire da venerdì 26 luglio, il numero verde 1500 per l’emergenza caldo.

Il servizio, analogamente agli anni passati, è operativo dalle ore 8.00 alle ore 18.00 di tutti i giorni (compresi il sabato e la domenica) e fornirà direttamente ai cittadini informazioni sui bollettini giornalieri dei sistemi di previsione e allarme meteo (attivi in 27 città), consigli su come difendersi dal caldo e indicazioni sui servizi e sui numeri verdi attivati durante l’estate dalle Regioni e dai Comuni, in particolare per fornire supporto alle persone anziane e agli altri soggetti più suscettibili agli effetti del caldo.

Al numero 1500 risponderà personale qualificato del Ministero della salute, e appositamente formato per rispondere alle richieste dell’utenza oltre ai dirigenti sanitari (medici, veterinari, farmacisti, chimici, biologi e psicologi), per le richieste più complesse.

Disponibili nell'area tematica Ondate di calore vademecum divulgativi rivolti alla popolazione generale e opuscoli destinati a medici, personale delle strutture per gli anziani, personale che assiste gli anziani (in 6 lingue), in cui sono indicate misure e precauzioni da adottare, anche nei comportamenti quotidiani, per prevenire i rischi del grande caldo.

Redazione Terzaeta.com

Rubrica Viaggiamo

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bologna n. 7706 del 27.10.2006 - Direttore Responsabile: Marco Fasolino