Terzaetà su facebook

Festa dei Nonni 2011
Un'orchidea per la vita


festa nonni 2011Anche quest'anno si avvicina il 2 ottobre e sono in corso i preparativi per celebrare al meglio la Festa dei Nonni.

Un appuntamento diventato ormai di rilievo nazionale, grazie anche alla istituzionalizzazione di tale data, quale giorno destinato a celebrare la figura dei Nonni.

La Festa dei Nonni, infatti, è una festa giovane istituita con la legge n. 159 del 31 luglio 2005, proprio in corrispondenza del giorno in cui la Chiesa celebra la figura dell'Angelo Custode. Una coincidenza certamente non casuale per onorare chi, a ragione, può essere considerato per i nostri bimbi ed i nostri affetti il più fidato tra gli Angeli Custodi.

Ed ogni anno la Festa Nazionale dei Nonni coinvolge sempre più persone. Si calcola che nel solo anno 2005 in cui è stata istituita, più di venti milioni di italiani tra nipoti e nonni, hanno avuto l'occasione per manifestare attraverso le varie celebrazioni svolte su tutto il territorio nazionale, tutta la genuinità dei sentimenti di amore, affetto, riconoscenza, tenerezza, che li contraddistinguono.

Inoltre anche l'edizione del 2011 si accompagnerà all'iniziativa già promossa lo scorso anno dall'Unicef e che interesserà tutto il territorio nazionale. Infatti il Comitato Italiano per l’Unicef, attraverso gli oltre 15.000 volontari dislocati in circa 2.500 piazze coinvolte nel corso del primo week end di ottobre, promuoveranno una raccolta fondi tramite la vendita di orchidee.

L'iniziativa, che per il secondo anno di seguito ha in Lino Banfi il testimonial d'eccezione, aiuterà a garantire cure mediche, acqua potabile, alimenti terapeutici, zanzariere antimalaria ai bambini dell'Africa centrale e occidentale.

E quindi, risolto il "problema" dell'idea regalo, non ci resta che augurare Buona Festa dei Nonni a tutti!!!

Consulta le piazze presso le quali sarà possiobile acquistare l'orchiedea in occasione della Festa dei Nonni.

Salvatore Catorano
Articolo di Settembre 2011
Rubrica Viaggiamo

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bologna n. 7706 del 27.10.2006 - Direttore Responsabile: Marco Fasolino