Terzaetà su facebook

Decreto 7 Agosto 2012

 

Aggiornamento degli importi delle tariffe e dei diritti per le prestazioni rese a richiesta ed utilita' di soggetti interessati. (12A10721) (G.U. Serie Generale, n. 237 del 10 ottobre 2012)


IL MINISTRO DELLA SALUTE


Visto l'art. 5, comma 12, della legge 29 dicembre 1990, n. 407, recante «Disposizioni diverse per l'attuazione della manovra di finanza pubblica 1991-1993» ai sensi del quale con decreto del Ministro della sanità sono fissati le tariffe ed i diritti spettanti, tra l'altro, allo stesso dicastero per prestazioni rese a richiesta e utilità dei soggetti interessati, tenendo conto del costo reale dei servizi resi e del valore economico delle operazioni di riferimento;

Visto il decreto del Ministro della salute 24 maggio 2004 recante: «Rideterminazione degli importi delle tariffe e dei diritti per le prestazioni rese a richiesta ed utilità di soggetti interessati» pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 128 del 3 giugno 2004;

Visto il decreto del Ministro della salute 26 gennaio 2005 recante: «Determinazione delle tariffe per le attivita' effettuate dal Ministero della salute, finalizzate all'autorizzazione per lo svolgimento delle indagini cliniche, ai sensi dell'art. 14 del decreto legislativo 24 febbraio 1997, n. 46 e dell'art. 7 del decreto legislativo 14 dicembre 1992, n. 507», pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 79 del 6 aprile 2005;

Ritenuto di dover procedere ad un aggiornamento delle tariffe spettanti al Ministero della salute, per le prestazioni rese dalla direzione generale dei dispositivi medici, del servizio farmaceutico e della sicurezza delle cure di cui al predetto decreto del Ministro della salute 24 maggio 2004, mediante adeguamento degli attuali importi all'indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI), al netto dei tabacchi, rilevato nel periodo giugno 2004 - marzo 2012, coefficiente pari a 1,171 corrispondente al 17,10%, con arrotondamento per difetto dell'importo ottenuto se il secondo decimale e' inferiore a cinque e con arrotondamento per eccesso se il secondo decimale è superiore o uguale a cinque;

Ritenuto di dover procedere ad un aggiornamento delle tariffe spettanti al Ministero della salute, per le prestazioni rese dalla direzione generale dei dispositivi medici, del servizio farmaceutico e della sicurezza delle cure di cui al predetto decreto del Ministro della salute 26 gennaio 2005, mediante adeguamento degli attuali importi all'indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI), al netto dei tabacchi, rilevato nel periodo febbraio 2005 - marzo 2012, coefficiente pari a 1,162 corrispondente al 16,20%, con arrotondamento per difetto dell'importo ottenuto se il secondo decimale è inferiore a cinque e con arrotondamento per eccesso se il secondo decimale è superiore o uguale a cinque;

Decreta:


Art. 1

1. All'allegato 2 del decreto del Ministro della salute 24 maggio 2004 recante: «Rideterminazione degli importi delle tariffe e dei diritti per le prestazioni rese a richiesta ed utilita' di soggetti interessati», pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 128 del 3 giugno 2004, sono apportate le seguenti modifiche:
10. Accertamenti conseguenti alla domanda di autorizzazione ad importare o esportare plasma o derivati destinati alla produzione di dispositivi medici diagnostici in vitro: € 73,70;
15. Accertamenti conseguenti alla domanda diretta ad ottenere l'autorizzazione alla coltivazione o alla fabbricazione o all'impiego o al commercio di sostanze stupefacenti o psicotrope o l'autorizzazione al commercio dei preparati che contengono le predette sostanze: € 221,00;
16. Rilascio di permesso di importazione o di esportazione di sostanze stupefacenti e psicotrope o di preparazioni che le contengono: € 22,10;
17. Vidimazione annuale registro stupefacenti: € 18,40;
23. Accertamenti conseguenti alla domanda diretta ad ottenere l'autorizzazione a produrre presidi medico chirurgici: € 3.683,10;
24. Accertamenti conseguenti alla domanda diretta ad ottenere una modifica dell'autorizzazione a produrre presidi medico chirurgici:
a) per ogni modifica attinente l'officina di produzione: € 1.841,55;
b) per ogni altra modifica ad eccezione di quella attinente esclusivamente alla sede legale per la quale non è dovuto alcun diritto: € 368,3054;
25. Accertamenti conseguenti alla domanda diretta ad ottenere l'autorizzazione a mettere in commercio un presidio medico chirurgico: € 1.473,25;
26. Accertamenti conseguenti alla domanda diretta ad ottenere un'integrazione o modifica dell'autorizzazione a mettere in commercio di un presidio medico chirurgico:
a) per ogni integrazione o modifica non imposta dal Ministero della Salute attinente alla composizione o alle caratteristiche tecniche sostanziali o alla denominazione del presidio o all'officina in cui esso e' prodotto: € 368,30;
Per presidio
b) per ogni modifica concernente la ragione o la denominazione sociale della societa' titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio, anche a seguito di trasferimento della proprietà del presidio o dei presidi - per il complesso dei presidi interessati: € 368,30;
c) per ogni modifica concernente la ragione o la denominazione sociale della società che rappresenta in Italia la societa' estera titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio - per il complesso dei presidi interessati: € 368,30;
1. Pubblicità sanitaria, presidi medici chirurgici e presidi sanitari. Accertamenti conseguenti alla domanda diretta ad ottenere una licenza per la pubblicità di specialità medicinali o di presidi medici chirurgici o di mezzi per la prevenzione e cura delle malattie: € 368,30.
2. Tariffa ridotta per ipotesi di pubblicità di medicinale per uso umano prevista dall'art. 6, comma 5, lettera B e C del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 541: € 147,30.
1. Rilascio certificato di «libera vendita«» o copia conforme di documenti esistenti agli atti: € 91,40.

Art. 2


1. L'ar.t. 2 del decreto del Ministro della salute 26 gennaio 2005 recante :«Determinazione delle tariffe per le attivita' effettuate dal Ministero della salute, finalizzate all'autorizzazione per lo svolgimento delle indagini cliniche, ai sensi dell'art. 14 del d.lgs. 24 febbraio 1997, n. 46 e dell'art. 7 del d.lgs. 14 dicembre 1992, n. 507», pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 79 del 6 aprile 2005, e' sostituito dal seguente: «Art.
2 (Tariffe). - 1. La tariffa per l'espletamento delle attività di cui all'art. 1 è determinata in euro 2.160,45, fatti salvi gli ulteriori aggiornamenti»..

Art. 3


1. Il presente decreto entra in vigore il quindicesimo giorno successivo alla sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
Il presente decreto sarà inviato agli organi di controllo per la registrazione e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Roma, 7 Agosto 2012

Il Ministro: Balduzzi

 

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bologna n. 7706 del 27.10.2006 - Direttore Responsabile: Marco Fasolino