Terzaetà su facebook

Glossario - C


Termini Medici






cachessia: condizione di estremo decadimento fisico caratterizzato da forte dimagrimento


calazio: infiammazione di una ghiandola del bordo delle palpebre che si manifesta con un rigonfiamento


calcoli biliari: depositi di materiale solido nella cistifellea derivanti dall'aggregazione di sostanze presenti nella bile


calcoli renali: depositi di materiale solido nelle vie di escrezione renale derivanti dall'aggregazione di sostanze escrete dai reni


callo osseo: tessuto neoformato che riattacca i frammenti di un osso fratturato


callosità : indurimento della pelle


caloria: unità  di misura della quantità  di energia contenuta negli alimenti e utilizzabile dall'organismo


calvizie: perdita progressiva e definitiva dei capelli


campo visivo: spazio che può essere percepito dagli occhi e quindi visto


cancerogeno: si dice di un fattore che favorisce l'insorgenza del cancro


cancro: proliferazione incontrollata di cellule anormali che risulta letale se non curata


candida: fungo che può causare un'infezione


candidosi: infezione causata da funghi del genere Candida Albicans. La più nota è la candidosi vaginale, che si manifesta con perdite biancastre, prive di odore


capillari: le diramazioni più fini dei vasi sanguigni nei tessuti


carboidrati: composti organici che costituiscono la base della nutrizione umana nella cui categoria rientrano tutti gli zuccheri. Hanno funzioni di riserva energetica


carcinoma: forma maligna di cancro del tessuto epiteliale


cardiologia: branca della medicina che studia il cuore e le sue malattie


cardiopalmo: sensazione improvvisa e transitoria di alterato funzionamento del cuore


cardiopatia: termine che indica una patologia a carico del cuore


caregiver: termine inglese che definisce la persona che si prende cura di un'altra persona


carenza: deficienza, mancanza


carie: processo distruttivo lento dei tessuti duri dei denti


caroide: membrana dell'occhio, situata sotto la sclera


carotide: arteria situata ai due lati del collo che porta il sangue alla testa


carpo: parte dello scheletro della mano compresa tra avambraccio e metacarpo


cartilagine: tipo di tessuto connettivo, composto di cellule e fibre collagene, che interconnette e protegge le articolazioni


cataplasma: impasto caldo-umido ad azione emolliente, detto anche impiastro


cataratta: opacità  del cristallino su base degenerativa


catarro: secrezione non purulenta di una mucosa infiammata


catatonia: diminuzione dell'attività  psicomotoria, fino all'inerzia totale


catetere: tubo sottile che si introduce in una cavità  del corpo per favorire lo scolo del contenuto, o per inserire sostanze medicamentose


cefalea: dolore alla testa


celiachia: malattia a carico dell'intestino dovuta all'intolleranza al glutine che causa alterazione della capacità  di assorbimento dei nutrienti, detta anche morbo celiaco


cellulite: infiammazione del tessuto sottocutaneo della pelle


cerume: secrezione sebacea del condotto uditivo esterno


check-up: serie di esami clinici finalizzati al controllo dello stato di salute


cheloide: cicatrice cutanea ipertrofica


chemioterapia: trattamento delle malattie infettive o tumorali con sostanze chimiche


cheratite: infiammazione della cornea


chetoacidosi: grave complicazione del diabete scompensato


chetonuria: eliminazione di chetoni con le urine


chimo: materiale alimentare contenuto nello stomaco durante la digestione


cianosi: colorazione bluastra della cute e delle mucose per carenza di ossigeno nel sangue


ciclossigenasi (cox): enzima che, agendo sull'acido arachidonico, catalizza la sintesi di prostaglandine


ciclossigenasi 1 (cox-1): enzima costitutivo, quindi sempre attivo nell'organismo, dove è responsabile della sintesi delle prostaglandine con funzione fisiologiche a livello di vari organi, tra cui lo stomaco, il rene e le piastrine


ciclossigenasi 2 (cox-2): enzima "inducibile", cioè che viene attivato solo in presenza di un processo infiammatorio ed è responsabile della sintesi delle prostaglandine mediatori dell'infiammazione. Questo isoenzima è il target di inibitori specifici disegnati per bloccare in modo altamente selettivo le prostaglandine infiammatorie


ciclotimia: alternanza di episodi di depressione e di eccitazione psichica


cieco: parte iniziale del grosso intestino


cifosi: curvatura della colonna vertebrale a convessità  posteriore


cilindruria: presenza di cilindri nelle urine


cirrosi: sclerosi del fegato con distruzione del tessuto funzionante


cisti: cavità  chiusa con contenuto solido o liquido


cistite: infiammazione della vescica urinaria dovuta, nella maggior parte dei casi, da microrganismi che provengono dall'uretra o dai genitali esterni


cistocele: prolasso della vescica urinaria


cistoscopia: esame endoscopico dell'uretra e della vescica urinaria


claudicazione: disturbo della deambulazione che porta a zoppicare


clavicola: osso mobile della spalla che si connette anteriormente con lo sterno


clistere: introduzione di una sostanza nel retto per favorire l'evacuazione delle feci


cloasma: macchie cutanee giallastre della cute che compaiono in diverse condizioni tra le quali la gravidanza


cobaltoterapia: trattamento terapeutico con il cobalto dei tumori maligni


coito: unione sessuale tra maschio e femmina attraverso l'inserimento del pene nella vagina


colangite: infiammazione delle vie biliari


colecistite: infiammazione della colecisti


coledoco: canale formato dal dotto cistico e da quello del fegato


colestasi: ristagno del flusso biliare


colesterolo: un tipo di grasso presente nel sangue e nelle cellule derivante dagli alimenti e dalla sintesi nel fegato


colite ulcerosa: malattia caratterizzata da una infiammazione a carico del colon e del retto


collasso: diminuzione rapida della pressione sanguigna


colletto: parte del dente posta tra la radice e la corona, di solito coperta dalla mucosa della gengiva


colon: porzione del grosso intestino, fra il cieco ed il retto


colonscopia: esame effettuato attraverso una sonda (introdotta attraverso l'ano) che trasmette le immagini del colon e del retto


colposcopia: esame visivo diretto della vagina e del collo dell'utero


coma: condizione patologica caratterizzata da abolizione della coscienza


congestione: accumulo di sangue in una zona del corpo


congiuntiva: sottile membrana mucosa che riveste la parte anteriore del bulbo oculare


congiuntivite: infiammazione della congiuntiva


consenso informato: termine legale che definisce il diritto da parte del paziente di essere informato circa la terapia alla quale puಠessere sottoposto


contagio: trasmissione di una malattia da un soggetto all'altro


convalescenza: periodo intercorrente fra la malattia e la completa guarigione


convulsioni: crisi improvvise di contrazione di gruppi muscolari, generalmente di breve durata


corea: manifestazione patologica caratterizzata da movimenti involontari della muscolatura


coriza: infiammazione catarrale acuta della mucosa nasale


cornea: porzione trasparente della parte anteriore dell'occhio


coronarie: arterie del cuore


corpo calloso: grosso nucleo di cellule nervose che mette in comunicazione i due emisferi del cervello


costipazione: vedi stipsi


costitutiva: detto di una proteina presente in quantità relativamente costanti nei tessuti corporei


crampo muscolare: condizione per cui i muscoli si irrigidiscono in modo eccessivo, diventando molto dolorosi. Si manifesta per un deficit di potassio nel sangue


craurosi: affezione della vulva con forte prurito e atrofia dei tegumenti


creatinina: sostanza prodotta dai muscoli ed eliminata dai reni nelle urine; la sua quantità  nel sangue aumenta se il rene non funziona correttamente


crioterapia: terapia basata sull'applicazione di basse temperature


cristallino: lente trasparente dell'occhio, posta all'interno del globo oculare


crohn, morbo di: malattia infiammatoria dell'intestino che tende a ripresentarsi ciclicamente


cromosomi: strutture del nucleo della cellula formati da geni associati tra di loro, portatori dei caratteri ereditari


cutaneo: relativo alla pelle


Rubrica Viaggiamo

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bologna n. 7706 del 27.10.2006 - Direttore Responsabile: Marco Fasolino