Terzaetà su facebook

Glossario - E


Termini Medici






ecchimosi: macchia sulla cute dovuta a stravaso di sangue dai vasi ai tessuti


eccipiente: sostanza aggiunta ai farmaci che è priva di azione curativa


ecocardiografia: ecografia del cuore


ecodoppler: tecnica basata sull'impiego di ultrasuoni per determinare l'emodinamica del flusso sanguigno


ecografia: esame che usa gli ultrasuoni per produrre immagini al fine di visualizzare la struttura di un organo


ectropion: rovesciamento dell'esterno della palpebra


eczema: affezione vescicolosa della pelle


edema: ritenzione di liquido nei tessuti che può verificarsi in seguito a infiammazione, vasodilatazione, effetto di alcuni farmaci o processi patologici


efficacia: effetto terapeutico desiderato di un farmaco (per esempio la riduzione del dolore e/o del gonfiore nel caso di un antinfiammatorio)


eiaculazione: emissione dello sperma dall'uretra


elettrocardiogramma: rappresentazione grafica degli impulsi elettrici del cuore


elettroencefalogramma: rappresentazione grafica degli impulsi elettrici prodotti dall'attività  del cervello


ematemesi: fuoriuscita di sangue dalla bocca con il vomito


ematoma: raccolta di sangue all'interno di un tessuto a causa di trauma o emorragia interna


ematuria: emissione di sangue con le urine


embolia: occlusione acuta di un vaso, da parte di un embolo


embolo: corpo che causa l'occlusione di un vaso in un luogo distante dalla sua sede di formazione


emicrania: dolore che colpisce metà del capo


emiplegia: paralisi parziale o totale di una metà  del corpo


emocromatosi: colorazione diffusa anomala dei tessuti di origine sanguigna


emocromo: esame che valuta la quantità  di globuli rossi, globuli bianchi e piastrine e controlla il corretto funzionamento del midollo osseo


emoglobina: pigmento dei globuli rossi, che conferisce al sangue il caratteristico colore rosso


emolisi: rottura dei globuli rossi con fuoriuscita di emoglobina


emorragia: fuoriuscita di sangue da un vaso sanguigno


emorroide: dilatazione di una o più vene del plesso emorroidario localizzato in corrispondenza dell'ano e del retto


emotrasfusione: trasfusione diretta di sangue nel circolo sanguigno


emottisi: fuoriuscita di sangue dalla bocca, proveniente dalle vie respiratorie, di solito con un colpo di tosse


empatia: capacità  di sentire, capire e condividere i pensieri e le emozioni di un altro in una determinata situazione


encefalo: insieme delle parti centrali del sistema nervoso racchiuse nel cranio


endocardite: infezione della membrana che riveste il cuore dovuta a germi che vengono trasportati dal sangue


endolinfa: liquido contenuto nelle strutture dell'orecchio interno


endometrio: tessuto che riveste internamente le pareti dell'utero


endorfina: peptide prodotto dal cervello, con azione simile a quella dell'oppio


endoscopia: esame che permette la visualizzazione diretta delle cavità  corporee mediante l'uso di uno strumento che raccoglie le immagini dell'organo nel quale è introdotto


enfisema polmonare: aumento del contenuto di aria nei polmoni per distruzione della parete degli alveoli


enuresi: incontinenza di urina, solitamente notturna


enzima: proteina in grado di accelerare e di favorire le diverse reazioni chimiche che avvengono spontaneamente nell'organismo


epatite: infiammazione del fegato, spesso di origine virale


epatociti: cellule che costituiscono il tessuto del fegato


epatomegalia: aumento delle dimensioni del fegato rilevabile con la palpazione, percussione o per mezzo di ecografia. Epatomegalia è riscontrabile soprattutto in caso di infezioni che coinvolgono l'organo fegato (epatiti virali A, B, C oppure mononucleosi, brucellosi ed altre), malattie sistemiche quali leucemie o linfomi. Altre condizioni patologiche associate ad epatomegalia sono lo scompenso cardiaco destro o malattie caratterizzate da accumulo di prodotti metabolici nelle cellule epatiche (ad es. steatosi epatica)


epatopatia: qualsiasi malattia del fegato


epicondilite: detta anche gomito del tennista, è un'infiammazione dei tendini del braccio e dell'avambraccio


epidemiologia: la scienza che studia le cause, la diffusione, l'incidenza e la prevalenza delle malattie in una popolazione


epilessia: malattia caratterizzata da alterazioni dell'attività  bioelettrica del cervello, che si manifesta con crisi convulsive


epistassi: fuoriuscita di sangue dal naso


epitelio: tessuto che riveste la superficie esterna del corpo


erisipela: malattia infettiva acuta degli strati profondi della pelle, data dallo streptococco


eritema: arrossamento della cute per dilatazione dei capillari


ernia: protusione di un viscere dalla cavità  naturale che lo contiene


esoftalmo: protrusione del globo oculare


etilismo: vedi alcolismo


Rubrica Viaggiamo

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bologna n. 7706 del 27.10.2006 - Direttore Responsabile: Marco Fasolino