Terzaetà su facebook

Glossario - M


Termini Medici






macroglobulinemia: presenza nel plasma sanguigno di globuline di peso molecolare molto elevato


maligno: si dice di affezione pericolosa per la vita


malnutrizione: condizione morbosa determinata da insufficiente, eccessivo o squilibrato apporto di alimenti


mammografia: radiografia della mammella


massaggio: complesso di manovre manuali mirate ad attivare la circolazione, a rilassare la muscolatura, ad alleviare il dolore e a mantenere l'elasticità  della pelle


mastectomia: asportazione chirurgica parziale o totale della mammella


mastite: infiammazione della ghiandola mammaria


mastosi: formazione nodulare più¹ o meno evidente, che può² essere dolorosa specie nel periodo premestruale


megacolon: dilatazione di un parte dell'intestino crasso che porta a stipsi ostinata


melanina: pigmento colorato attivato dai raggi ultravioletti e responsabile dell'abbronzatura


melanoma: tumore maligno della pelle derivante dalla trasformazione maligna di cellule di un neo pigmentato


melatonina: sostanza chimica naturale che interviene nella regolazione del ritmo sonno-veglia


melena: comparsa nelle feci di materiale nero dovuto a perdite di sangue nell'alto intestino


membrana sinoviale: sottile strato di tessuto che tappezza l'interno delle articolazioni


menarca: comparsa delle prime mestruazioni


meningite: infezione delle meningi che si manifesta con febbre alta, mal di testa e dolori alla colonna vertebrale. Puಠessere causata da batteri o virus


menisco: formazione di fibrocartilagine posta nel ginocchio


menopausa: periodo della vita femminile che inizia con la cessazione delle mestruazioni


mestruazione: perdita fisiologica di sangue dall'utero che avviene periodicamente durante il periodo riproduttivo della donna


metabolismo: insieme delle reazioni chimiche che avvengono spontaneamente nell'organismo


metadone: farmaco utilizzato nella terapia a lungo termine della dipendenza da eroina in relazione alla sua capacità  di ridurre il desiderio per l'eroina


metastasi tumorale: riproduzione di un tumore a distanza dal luogo originario di insorgenza per diffusione di cellule tumorali


metatarso: osso piatto della pianta del piede dal quale partono le articolazioni delle dita


meteorismo: disturbo caratterizzato da un eccesso di gas presente nell'apparato digerente


metrorragia: emorragia uterina al di fuori delle mestruazioni


mezzo di contrasto: sostanza usata per la visualizzazione di organi e cavità  che il semplice esame radiografico non consente


mialgia: dolore forte localizzato a uno o più¹ muscoli. Può² essere causata da un trauma, un virus o una malattia reumatica


micosi: malattie prodotte da funghi


midollo osseo: tessuto molle e grasso contenuto in un canale all'interno delle ossa lunghe del corpo


midriasi: dilatazione della pupilla


mieloblasto: cellula capostipite dei granulociti


mieloma: tumore maligno del midollo osseo caratterizzato da neoformazioni multiple che distruggono il tessuto osseo circostante, con conseguenti fratture spontanee


minzione: emissione dell'urina dalla vescica


miocardite: infiammazione acuta del tessuto muscolare del cuore


miopia: vizio di rifrazione dell'occhio per cui l'immagine risulta nitida per gli oggetti vicini e sfocata per quelli lontani


miorilassante: farmaco che riduce o abolisce il tono della muscolatura


miosite: affezione infiammatoria dei muscoli


moc: sigla che sta per mineralometria ossea computerizzata, l'esame utilizzato per diagnosticare l'osteoporosi


mola: tumore uterino che insorge dopo la gravidanza per dilatazione dei villi coriali in vescicole


monocito: grosso leucocito del sangue con spiccata attività  fagocitaria


mononucleosi: malattia infettiva acuta, di natura virale, caratterizzata dall'ingrossamento dei linfonodi e della milza e da un'elevata quantità  di monociti nel sangue


morbo celiaco: sindrome da malassorbimento scatenata dall'assunzione di cibi che contengono glutine


morfina: sostanza stupefacente estratta dall'oppio dotata di un potente effetto antidolorifico e utilizzata in alcuni farmaci


morula: fase precoce dello sviluppo dell'embrione


muco: sostanza densa e biancastra prodotta dalle ghiandole mucipare


mucolitico: farmaco che favorisce la fluidificazione del catarro


mucosa: membrana di colore roseo che riveste la superficie interna delle cavità  presenti nell'organismo


mutazione: modificazione parziale o radicale che avviene a livello del corredo genetico


Rubrica Viaggiamo

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bologna n. 7706 del 27.10.2006 - Direttore Responsabile: Marco Fasolino