Home > Medicina & Salute > Esami di laboratorio > Esami del sangue > Anti-HBs

 

Anti-HBs

 

Che cos'è

 
L'Anti-HBs (anti-Hepatitis B surface) è l'anticorpo anti-antigene di superficie del virus epatico B.
 

 
A cosa serve

 
La presenza di anti-HBs è segno di avvenuta esposizione di un soggetto al virus dell'epatite B (HBV) con l'acquisizione della relativa immunità anticorpale anti-HBs. Generalmente presenti nel sangue qualche tempo dopo la scomparsa di HBsAg dal circolo, alla fine della cosiddetta "fase finestra", la loro persistenza è molto variabile (da 6 mesi a 10 anni). 
La comparsa precoce deve far temere una epatite fulminante. La positività attesta una pregressa esposizione al virus B ed ha un ruolo protettivo in caso di reinfezione. Attualmente si associa la titolazione ai fini di valutare il livello di anticorpi nei confronti del virus. Il dosaggio dell'anti-HBs è di fondamentale importanza per individuare i soggetti non immuni dall'infezione da HBV nello screening delle categorie a rischio. Il dosaggio degli anti-HBs è indispensabile per stabilire l'efficacia della vaccinazione verso il virus dell'epatite B.
 

 
Come si svolge l'esame

 
Si effettua mediante un normale prelievo di sangue. Consigliabile una dieta ipolipidica nei 3 giorni precedenti il test. L'esame deve essere eseguito a digiuno da non meno di 12 ore. 

 

 

 

| Home | Chat | Forum | Disclaimer |

 

| Informazioni | Disfunzioni | Pubblicità | Redazione |

 

 

© terzaet@.com 2000. Tutti i diritti sono riservati