Terzaetà su facebook

Comportamenti umani


Torna a BarzelletteBarzellette

Comportamenti Umani n. 1

Un genovese torna a casa presto dal lavoro. Davanti casa trova parcheggiato il furgoncino di un idraulico. Alzando lo sguardo al cielo:
- Ti prego Signore, fa che sia il suo amante!!!


Comportamenti Umani n. 2

Ad una grande festa un invitato si avvicina ad un uomo senza sapere che è il padrone di casa e gli fa:
- Lei non trova che questa festa sia noiosissima? Poi gli invitati... sono tutti brutti... guardi per esempio quella signora seduta là in fondo!
- Quella è mia moglie!!!
- Eh ehm... ma non quella... quella accanto!
- Quella è mia sorella!!! 


Comportamenti Umani n. 3

Ad una cena di gala un uomo è seduto vicino ad una vecchia orripilante. Questa ad un certo punto della cena gli si rivolge:
- Buon uomo... ma come siete galante... è la sesta volta che mi baciate la mano da quando siamo a tavola... voi mi confondete!!
- Ma che ha capito! è solo che il cameriere s'è dimenticato di mettermi il tovagliolo! 


Comportamenti Umani n. 4

Un amico di Mike Bongiorno gli fa:
- Scusa Mike... mi presteresti 100.000 lire?
- Mi dispiace ma non le ho con me!
- E a casa?
- Tutti bene grazie! 


Comportamenti Umani n. 5

Uno scozzese ha vinto un milione di sterline al totocalcio ed il premio gli viene versato in biglietti da 10 sterline.
- E adesso - lo intervista un giornalista - che cosa farete con tutti questi soldi?
- Li riconterò - risponde lo scozzese, senza esitare... 


Comportamenti Umani n. 6  

Un giorno un principe rientra al castello anticipatamente da una battuta di caccia perché sorpreso da un forte temporale. Sale le scale seguito dallo scudiero e arriva alla sua stanza. Aprendo la porta trova la moglie a letto con un amante, allora appoggia il fucile al muro e con un tono di voce pacato:
- Fedifraga! Concubina! Fremo e tremo di sdegno! Io che ti credevo come Cornelia madre dei Gracchi... ti ritrovo una volgare Messalina! E ciò che d'altro ho da dirti, mi rimane qui... nella strozza.
Lo scudiero meravigliato dal comportamento del principe corre a casa dalla moglie per raccontargli l'accaduto. Appena tornato a casa, spalanca la porta e trova la moglie a letto con un amante. Imbraccia il fucile, lo punta, ma mentre sta per sparare gli tornano in mente le parole del principe e, volendolo imitare, urla:
- Fotografa! Contadina! Fregno e treno de legno! Io che te credevo come 'na cornacchia, madre de cric e croc... te ritrovo 'na vorgare da Messina! E tutto l'altro che t'ho da di' me rimane qui... stronza!

 

 

 

Rubrica Viaggiamo

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bologna n. 7706 del 27.10.2006 - Direttore Responsabile: Marco Fasolino