Terzaetà su facebook

Militari


Torna a BarzelletteBarzellette

Militari n. 1

Un paracadutista di leva sta per fare il suo primo lancio. Arrivato il suo turno quando si trova di fronte il vuoto ha dei seri dubbi. Allora il sergente:
- Via soldato... cosa aspetti a buttarti?
- E se non funziona il paracadute?
- Non ti preoccupare... hai quello di riserva!
- E se non funziona nemmeno quello di riserva?
- Beh... non appena arrivi a terra te li fai cambiare!


Militari n. 2

- Marinaioooo... spiega le veleeee...
- Dunque... le vele sono dei pezzi di tela triangolare e servono...


Militari n. 3

Al distretto militare:
- Giovanotto... dove vuoi essere arruolato?
- In Marina!
- Ah bene... un giovane deciso! A proposito... sai nuotare?
- Perché le navi so' finite? 


Militari n. 4

Durante un corso di addestramento reclute della marina un ufficiale rivolge una domanda:
- Marinaio! Supponiamo che tu sei sulla nave al largo del Bangladesh ed arrivano i monsoni! Cosa fai?
- Ah... se è per questo, io non ho paura!
- Ma sono venti terribili!
- Per me possono esse' pure in cento! Io non c'ho paura lo stesso!  


Militari n. 5

- Cosa dice il segretario della NATO a Milosevic dopo che per sbaglio è stato abbattuto un grande palazzo a Pristina?
- MODIFICA: RI-PRISTINA 


Militari n. 6

Un inglese, un americano e un italiano parlano tra di loro lodando le rispettive nazioni.
L'inglese dice:
- Durante l'ultima guerra avevamo una nave grande; ma così grande che per le manovre d'attracco ci volevano 24 ore.
L'americano replica:
- Noi avevamo una nave tanto grande che per spostarsi su di essa c'era un servizio di pullman.
E l'italiano:
- Questo è niente. Noi avevamo una nave così grande che, quando a prua era finita la guerra, a poppa neppure sapevano che era cominciata...

       

Rubrica Viaggiamo

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bologna n. 7706 del 27.10.2006 - Direttore Responsabile: Marco Fasolino