Terzaetà su facebook

Maltratta e deruba anziani disabili: arrestata


Torna a Terza Età News Terza Età News


Maltratta e deruba anziani disabili: arrestata


Costretti a vivere in un appartamento lager, senza acqua calda né riscaldamento e in mezzo a panni e lenzuola con lo sporco di mesi.

Ha del surreale questa storia, interrotta dai carabinieri di Riccione che due giorni fa hanno arrestato una donna di 48 anni, residente a Senigallia, la quale aveva sequestrato in casa l’anziana madre e un uomo non vedente, entrambi ultraottantenni. Un vero e proprio incubo quello vissuto dai due anziani, rinchiusi in casa e senza mezzi di comunicazione. Inoltre, la donna era riuscita ad incastrare anche un imprenditore marchigiano, anch’egli disabile, a cui faceva versare interamente la pensione nelle proprie tasche.

La colpevole del fatto si trova ora gli arresti domiciliari con l’accusa di condotta estorsiva e maltrattante ai danni di anziani portatori di handicap.


Redazione Terzaeta.com

Rubrica Viaggiamo

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bologna n. 7706 del 27.10.2006 - Direttore Responsabile: Marco Fasolino