Terzaetà su facebook
Next
Previous

L’importanza dei nonni nella crescita dei nipotini

L’importanza dei nonni nella crescita dei nipotini

Un nonno è qualcuno con l’argento nei capelli e l’oro nel cuore”. Non c’è che dire. Tra le numerose frasi che sono state scritte sui nonni, questa, il cui autore è anonimo, rende davvero bene l’idea. Ma come sono visti i nonni dai bambini? Nella crescita dei piccoli, rappresentano figure fondamentali. Lo spiega la Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale....

Brasile, un uomo nato nel 1884: Joao pronto a entrare nel Guinness con i suoi 131 anni!

 Brasile, un uomo nato nel 1884: Joao pronto a entrare nel Guinness con i suoi 131 anni!

Joao Coelho de Souza potrebbe battere ogni record. Quello di uomo più vecchio del mondo, con i suoi 131 anni, di colui che ha vissuto in assoluto di più (l'attuale è della francese Jeanne Calment, morta a 122 anni), della più grande differenza di età con la moglie (69 anni) e perfino di aver dato alla luce una figlia alla 'tenera' età di 101 anni...

Frattura dell'anca: curata bene rimarrà solo un triste ricordo

Frattura dell'anca: curata bene rimarrà solo un triste ricordo

Ospitiamo oggi David Di Segni che si occupa di Fisioterapia a Roma da molti anni, e ha una discreta esperienza nella gestione e cura del paziente anziano e soprattutto della riabilitazione nella protesi d’anca. Analizzeremo l’iter completo nel caso di una frattura dell’anca nel paziente geriatrico. L'avanzare della medicina, grazie a tecniche innovative, o farmaci ultra efficaci...

Istat. Italiani sempre più longevi e in buona salute. Ma il 38% ha almeno una patologia cronica. Calano ricoveri e posti letto ospedalieri

Istat. Italiani sempre più longevi e in buona salute. Ma il 38% ha almeno una patologia cronica. Calano ricoveri e posti letto ospedalieri

Grazie alla costante riduzione dei rischi di morte a tutte le età, prosegue nel 2014 l’incremento della speranza di vita alla nascita: per gli uomini da 79,8 del 2013 a 80,2 anni e per le donne da 84,6 a 84,9. È quanto rileva l’annuario 2015 curato dall’Istat che fotografa lo status del nostro Paese....

Lorenzin: In Italia si vive in media fino a 82,8 anni

Lorenzin: In Italia si vive in media fino a 82,8 anni

Tra i Paesi dell'Ocse l'Italia è uno dei più 'vecchi'. Un italiano, infatti, vive in media 82.8 anni, solo pochi mesi in meno rispetto alla popolazione più longeva al mondo (il Giappone). Non solo: nel 2050, un terzo degli italiani (il 33%) avrà oltre 65 anni e circa il 15% oltre 80 anni. A livello Ocse, invece, le medie saranno rispettivamente del 27% e del 10%. Queste cifre sono quindi realmente preoccupanti sul piano organi...

Emma ha compiuto 116 anni, è seconda al mondo per longevità

Emma ha compiuto 116 anni, è seconda al mondo per longevità

Emma Morano è nata da 116 anni e 11 giorni e detiene il titolo di decana d'Italia e d'Europa dal 2 aprile 2013. È la seconda persona più longeva vivente nel mondo, dopo l'americana Susannah Mushatt Jones (nata il 6 luglio 1899). Inoltre è l'ultima europea vivente nata prima del 1900 (esattamente il 29 novembre 1899), la seconda europea più longeva di sempre dopo Jeanne Calment, vissuta 122 anni e 164 giorni, e ha conquistato ...

La risata come disciplina quotidiana, per rendere i servizi socio sanitari “luoghi” migliori Convegno: La felicità come vantaggio. Idee di organizzazione dei servizi

La risata come disciplina quotidiana, per rendere i servizi socio sanitari “luoghi” migliori Convegno: La felicità come vantaggio. Idee di organizzazione dei servizi

Grande successo di partecipanti al Convegno organizzato dal Gruppo Sollievo di Bologna lo scorso venerdì 11 dicembre al Novotel di via Michelino: “La felicità come vantaggio: Idee di organizzazione dei servizi”, evento accreditato ECM. Una platea costituita per la maggior parte da operatori dei servizi socio-sanitari (medici, infermieri, psicologi, assistenti sociali, ecc) ha ascoltato con grande attenzione ed interesse la coinvolgente ...

Rubrica Viaggiamo

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bologna n. 7706 del 27.10.2006 - Direttore Responsabile: Marco Fasolino